Come fare la pizza come in pizzeria

FINALMENTE UN METODO PRECISO

IN 6 PASSI,

CON TEMPI DI LIEVITAZIONE ESATTI, CALIBRATI PER TEMPERATURE TRA 16°C E 28°C

Non stiamo parlando della solita "pizza fatta in casa", ma di come fare in casa la "vera pizza napoletana", quella sottile, quella che si piega a portafoglio, che si scioglie in bocca ad ogni morso, grondante di mozzarella filante e pomodoro...quella con un cornicione gonfio e spugnoso, con le macchioline di bruciato, quella che riempie tutto il quartiere di un profumo inconfondibile...

Se è questo il tipo di pizza che vuoi davvero ottenere, allora sorridi, perché quello che troverai scritto in questa pagina potrebbe renderti davvero felice!

Come fare la vera pizza napoletana - trancio di pizza Margherita

MI PRESENTO 

Mi chiamo Claudia, e come forse già sai, non sono del mestiere. Nella vita mi occupo d'altro, ma quando chiudo con il mio lavoro, spesso mi rifugio in cucina, il cuore della mia casa e il mio hobby preferito.

Alcuni probabilmente si chiederanno: ma se non è una professionista, allora sulla base di cosa ha messo su questo blog in cui addirittura dà suggerimenti su come fare una vera pizza napoletana?

La riposta è molto più semplice (e umile) di quel che si possa pensare: un'intolleranza alimentare ormai da più di 6 anni mi impedisce di mangiare serenamente la pizza in pizzeria. Questo ha avuto l'effetto di spronarmi a studiare con molta serietà e a fare esperimenti nel tentativo di arrivare ad un risultato che non mi facesse rimpiangere troppo la pizza della pizzeria.

Alla fine di un percorso durato 2 anni, e non privo di difficoltà, ci sono riuscita: ho messo a punto un metodo rigoroso, basato sulla lievitazione a temperatura ambiente, che mi permette di ottenere risultati davvero simili a quelli della pizzeria, con attrezzatura casalinga e qualche piccolo trucchetto.

Ad un certo punto ho quindi deciso di condividere il mio metodo con altri appassionati attraverso questo blog e un video corso, e quindi eccomi qua, ma lascia che ti racconti brevemente com'è andata, e capirai che essere capitato su questa pagina può rappresentare per te una grande e piacevole scorciatoia.

Come ho scoperto i segreti dei professionisti

Quanto saresti determinato se non potessi più andare in pizzeria?

Tutti noi nel periodo della quarantena purtroppo abbiamo sperimentato questo disagio, ma per me la cosa era iniziata già da un po’...diciamo così.

Circa 6 anni fa ho infatti scoperto di avere una sorta di intolleranza verso i cibi lievitati e da allora ho dovuto rivedere tutte le mie abitudini.

Per poter mangiare una pizza senza aver problemi, devo essere certa che nell'impasto ci sia molto poco lievito e che i prodotti usati per il condimento siano di alta qualità. Come potrai immaginare, andare a cena in pizzeria con queste premesse per me è diventato un po' un azzardo.

È così che mi sono ritrovata a volerla fare a casa. Ma non volevo accontentarmi della tipica pizza fatta in casa. Io volevo quella che mangiavo in pizzeria quando stavo bene, e anche se tutti in famiglia mi dicevano di arrendermi, perché senza un forno a legna purtroppo non ci sarei riuscita...io ho resistito.

La mia unica strada era quella dell'autodidatta...

Per imparare come fare la pizza come in pizzeria, ho acquistato libri, consultato un numero impressionante di siti, visto dozzine di ore di video tutorial, e poi ho fatto una miriade di esperimenti. Facevo la pizza una volta a settimana, quindi nell'arco di 2 anni ho fatto circa 104 tentativi!

Al di là dell'enorme quantità di tempo speso per raccogliere informazioni, la parte più dura è stata proprio questa, la sperimentazione.

Nel momento in cui passavo dalla teoria alla pratica infatti mi rendevo conto che nelle mie "fonti" mancava sempre qualche dettaglio cruciale. Le inquadrature dei video, per esempio, non erano fatte per insegnare davvero “come fare". È difficile riuscire a capire come stendere una pizza se il pizzaiolo lo fa vedere a velocità supersonica...e ho imparato a mie spese che la stesura non è un dettaglio, perché il cornicione non viene fuori se si stende in maniera scorretta.

Ad ogni modo la cosa più difficile sono stati i tempi di lievitazione: nel materiale che avevo trovato, nessuno parlava seriamente di come adeguare la lievitazione in base alla temperatura ambiente. Non basta infatti dire "fino al raddoppio", o peggio, "in forno con la luce accesa" perché questi sono consigli davvero spiccioli! La temperatura in una cucina può variare anche di 10 gradi durante le diverse stagioni dell'anno, e se sbaglio la lievitazione, non avremo mai gli stessi risultati!

(Ma capisco anche che un professionista non si ponga questi problemi. Loro hanno celle in cui tenere l'impasto a temperatura costante...e quindi non si mettono nei panni di chi deve fare tutto a temperatura ambiente).

Senza parlare di quanto sia stato frustrante comprare attrezzatura che mi veniva spacciata come indispensabile (pietre refrattarie, pale, fornetti)...per poi scoprire che invece non era affatto la soluzione al problema.

Ma alla fine, dopo tanti sforzi, ci sono riuscita, e questo è il risultato:

Ma tu hai a disposizione una strada molto più breve

Per imparare come fare la pizza come in pizzeria, io non avevo altra scelta se non quella lunghissima dello studio e dei tentativi.

Ma per te oggi c'è una possibilità in più: fare tua la mia esperienza.

Quello che ho imparato in quei due anni di solito sarebbe rimasto un segreto, da tramandare solo nel ricettario di famiglia, ma io invece ho iniziato a divulgarlo.

Prima l’ho fatto per amici e conoscenti, poi ho pensato che sarebbe stato bello portare un po’ di sano divertimento in tante altre cucine, e condividere tutto il mio sapere con chiunque fosse stato abbastanza appassionato da apprezzarne il valore.

È così che dal mio metodo è nato un video corso, che è davvero una soluzione unica, e forse anche un po' "anomala" nel campo della cucina amatoriale, perché è simile a un corso per professionisti ma è pensato per gli appassionati che hanno solo una semplice cucina (e non l’attrezzatura professionale di un ristorante, come celle frigorifere e forni a legna).

In soli 6 passi, ti illustrerò come fare la pizza come in pizzeria, in modo definitivo, dalla A alla Z. E questo senza sforzo, senza passare 2 anni a setacciare il web e a studiare, mentre sei già all’opera nella tua cucina tra cumuli di farina, pomodori e basilico!

come fare la pizza come in pizzeria:video corso sfidapizza.it

Come ottenere la pizza perfetta in 6 passi

Panoramica del corso

  • Sfornare la tua prima autentica pizza napoletana sarà molto facile, perché il corso è organizzato in 6 semplici moduli, ognuno dei quali corrisponde a una fase del processo di "pizzificazione" ;-): Ricetta, Impasto, Lievitazione, Condimento, Stesura e Cottura.
  • Otterrai il risultato praticamente all'istante, perché in totale si tratta di 14 video, dalla durata media di soli 3 minuti ciascuno. L'idea è che tu possa seguirli mentre sei già all'opera. In essi infatti troverai condensato tutto quello di cui hai bisogno dal punto di vista pratico.
  • Per avere sotto mano le informazioni di cui hai bisogno anche a PC spento, troverai in ogni modulo anche una guida, in formato pdf, munita di un riepilogo finale.

Le guide completano il contenuto dei video, e sono in sostanza la versione digitale dei 6 capitoli del mio libro (disponibile in forma cartacea solo su Amazon), intitolato "Sfida Pizza: Finalmente un metodo universale per fare in casa la pizza napoletana verace". (In altre parole, per facilitarti la stampa a casa ho riportato ogni capitolo separatamente e in formato A4).

Nelle guide troverai:

  • tutto il procedimento spiegato dettagliatamente,
  • utili approfondimenti, in modo tale che tu possa trovare facilmente risposta alle tue domande e curiosità
  • ma sopratutto la "Tabella di Marcia", che ti consentirà di stabilire a che ora impastare, stagliare e stendere, a seconda della temperatura ambiente.

Anche se non volessi leggere proprio tutto, non preoccuparti: per avere sotto mano solo le informazioni fondamentali, come ad esempio la ricetta e la tabella dei tempi di lievitazione, ti basterà stampare la pagina di riepilogo finale, che troverai alla fine di ogni file pdf. Comodo no?

NOTA: Il video corso è interamente scaricabile, quindi potrai portarlo con te dove preferisci, e consultarlo tutte le volte che vuoi, da qualsiasi dispositivo (pc, tablet o smartphone) anche quando sei off-line.

NOTA(2): Il libro su Amazon è invece esclusivamente cartaceo. Con questo intendo sottolineare che solo acquistando il video-corso su questa pagina avrai accesso anche ai video!

NOTA(3): Attualmente è attiva una promozione! Non perdere l'occasione!

Ma prima di parlarne meglio, diamo una sbirciata da vicino al contenuto dei moduli 😉

Una sbirciata ai 6 moduli...

MODULO 1 - "Inizia da qui!"

In questo primo modulo troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno per iniziare in modo rapido:

  • La lista dettagliata degli utensili
  • La ricetta dell'impasto e la lista degli altri ingredienti per il condimento.
  • La tabella di marcia. Questo è il primo elemento cruciale del metodo! Ti dirò a che ora iniziare a impastare, a che ora formare i panetti e quando procedere alla cottura, a seconda della temperatura ambiente nella tua cucina (prevedendo 5 possibili scenari, tra i 16°C e i 28°C). In questo modo sarà per te facile organizzarti, e nulla sarà lasciato al caso.

IL MATERIALE FORNITO

  • La guida scritta (20 pagine - formato pdf)
  • Video n.1: Gli utensili (durata 01:51 min.)
  • Video n.2: Come preparare il forno (durata 01:26 min.)
  • Video n.3: Come suddividere il lievito fresco! (durata 01:27 min)
  • Video n.4: Come usare il lievito di birra disidratato! (durata 02:33 min)

Ecco per te in anteprima il video n.3 e il video n.4. Così potrai farti un'idea della qualità dei video e del mio modo di fare 😉

MODULO 2 - "I Segreti dell'Impasto!"

In questo modulo ti parlerò di:

  • Quanto è importante aggiungere gli ingredienti nell'ordine giusto.
  • Come lavorare la pasta in modo che sia super soffice.
  • Quanto far durare la lavorazione, per sviluppare bene l'elasticità.

IL MATERIALE FORNITO

  • La guida scritta (14 pagine - formato pdf)
  • Video n.1: La tecnica d'impasto (durata 02:53 min.)
  • Video n.2: I due metodi di lavorazione della pasta (durata 03:21 min.)

    MODULO 3 - "Le fasi della lievitazione"

    In questo modulo:

    • Ti illustrerò attraverso un video come formare i panetti in modo da favorire poi una stesura omogenea e senza strappi.
    • Nella guida scritta, troverai un approfondimento sulle 3 fasi della lievitazione (puntata, staglio e appretto) per imparare come variare la loro durata in base alla temperatura nella tua casa.

    IL MATERIALE FORNITO

    • La guida scritta (12 pagine - formato pdf)
    • Video dedicato allo staglio: Come formare i panetti (durata 03:55 min.)

      MODULO 4 - "Il condimento"

      In questo modulo ti suggerirò:

      • Quali prodotti scegliere per ottenere un’autentica pizza napoletana
      • Come preparare e distribuire gli ingredienti per avere un risultato che sia bello oltre che buono...

      IL MATERIALE FORNITO

      • La guida scritta (12 pagine - formato pdf)
      • Video n.1: Come preparare il pomodoro (durata 00:58 min.)
      • Video n.2: Come affettare la mozzarella (durata 01:08 min.)

        MODULO 5 - "La stesura"

        All'interno di questo modulo ti illustrerò il secondo nodo cruciale: come stendere la pasta. 

        Lo faremo rigorosamente a mano, come da tradizione, con 2 tecniche diverse (così che tu possa scegliere quella che ti risulta più comoda), finalmente viste a rallentatore!

        IL MATERIALE FORNITO

        • La guida scritta (8 pagine -formato pdf)
        • Video n.1: Come stendere la pasta secondo il metodo A (durata 03:27 min.)
        • Video n.2: Come stendere la pasta secondo il metodo B (durata 03:10 min.)

          MODULO 6 - "La Cottura – Il metodo bifase"

          Per chi non possiede un forno a legna questa sarà una svolta epica. Condividerò con te il metodo che ho perfezionato per simulare la cottura in forno a legna con una semplice cucina casalinga!

          IL MATERIALE FORNITO

          • La guida scritta (11 pagine - formato pdf)
          • Video n.1: Come cuocere una margherita (durata 04:14 min.)
          • Video n.2: Come fare una marinara (durata 03:56 min.)
          • Video n.3: Come accelerare la cottura (durata 04:34 min.)

          Riepilogando, con il corso avrai 7 vantaggi:

          • Salterai la lunga e solitaria fase di tentativi: imparerai quel che io ho imparato in 2 anni, in appena 41 minuti!
          • Otterrai impasti super soffici, grazie a 2 tecniche di lavorazione che favoriscono l’alveolatura.
          • Beneficerai di un metodo di lievitazione senza precedenti, preciso e collaudato, che prevede 5 tempistiche diverse (per la puntata, lo staglio e l’appretto) a seconda della temperatura ambiente. Seguirlo sarà di importanza fondamentale perché ti permetterà di fare la stessa ottima pizza in tutti i periodi dell’anno!
          • Scoprirai i piccoli segreti che fanno la differenza nel modo di condire la base di una pizza napoletana, che poi volendo potrai arricchire con gli ingredienti che preferisci.
          • Imparerai velocemente come stendere le pizze senza difficoltà, perché farai tue 2 tecniche tradizionali, finalmente illustrate a rallentatore!
          • Farai a meno di attrezzatura professionale, ingombrante e costosa, come pietre refrattarie, pale e fornetti.
          • Imparerai come sfruttare al massimo le potenzialità della tua cucina, simulando la cottura in forno a legna, con un metodo semplice, veloce e sicuro!

          Il valore del corso e il prezzo

          Il valore del corso rispetto alle alternative

          Per riuscire a farti un'idea più precisa del valore di questo corso, ti può essere utile considerare questi 3 aspetti:

          1) Ti permetterà di risparmiare moltissimo tempo, perché con il corso, dalla sera alla mattina, sarai in grado di fare una pizza in stile “pizzeria”, che davvero susciterà l’invidia di tutti quelli che avranno la fortuna di essere tuoi invitati a cena. (E per la verità anche dei tuoi vicini, perché il profumo che si diffonderà da casa tua quando sarai all'opera, difficilmente passerà inosservato nel quartiere!)

          2) Nel corso troverai lo stesso contenuto di un corso per aspirante pizzaiolo, adattato però alle esigenze di noi appassionati.

          "Adattato alle esigenze di un appassionato" vuol dire che:

          • È pratico. Il corso prevede solo strumenti che solitamente si trovano in una semplice cucina casalinga (fatta eccezione per il termometro ad infrarossi, uno strumento molto economico, che consiglio per rilevare la temperatura di cottura).
          • È immediato! Perché è stato sfrondato di tutte le informazioni superflue, quelle che insomma possono interessare solo ai ristoratori e ai professionisti (come strategie di gestione degli ordini e dettagli su celle frigorifere e forni a legna).
          • È decisamente molto più conveniente. È vero, ancora non abbiamo parlato di prezzo, ma intanto ricorda questo: tra i possibili corsi alternativi che attualmente si trovano on line, il più abbordabile costa ben 80,00€, e gli altri molto di più.

          3)  Con il corso acquisirai anche un metodo di cottura alternativo, semplice, economico ed efficace. Mi spiego meglio.

          I metodi di cottura comunemente consigliati per la pizza napoletana fatta in casa, di solito sono 2: la cottura in forno domestico su pietra refrattaria, o la cottura in fornetto elettrico.

          Questi metodi però, a dispetto della spesa che comportano, hanno entrambi dei difetti evidenti:

          • LE PIETRE, nonostante il preriscaldamento anche di 60 minuti, spesso non consentono di cuocere bene il fondo della pizza. Chiariamoci, io AMO la pietra refrattaria, è infatti fantastica per cuocere il pane! Ma per la pizza non permette di ottenere i risultati che ti aspetti, specialmente se hai un forno a gas. Infatti i sistemi di sicurezza, che spengono il grill quando il forno ha raggiunto temperature troppo elevate, ti priveranno della possibilità di dorare il cornicione! Se invece hai un forno elettrico, non avrai questo problema, ma la cottura su pietra richiede anche 15 minuti, e la pizza che otterrai sarà comunque croccante, decisamente troppo per una pizza napoletana come quella della "pizzeria".
          • I FORNETTI, invece, oltre ad essere piuttosto ingombranti, spesso non sono abbastanza potenti da cuocere la pizza nel breve tempo necessario per una napoletana verace. (Motivo per cui molti decidono di "truccarli", cioè di renderli più potenti apportando modifiche). Inoltre non è raro che abbiano problemi di uniformità della cottura. E anche questo richiede altre modifiche.

          Il METODO BIFASE che invece ti illustrerò nel corso:

          • Non richiede "modifiche".
          • Funziona perfettamente sia in forno elettrico che a gas.
          • Permette di ottenere pizze perfettamente cotte, sia sul fondo che in superficie.
          • È rapidissimo (per ogni pizza sono necessari al massimo 4 minuti). Questo ti consentirà di avere una pizza non rigida, ma morbida e ripiegabile come quella della pizzeria.

          E tutto questo senza dover comprare attrezzatura specifica.

          Tutti questi vantaggi...

          Tutti questi vantaggi, che sono il frutto della mia ricerca, costata 2 anni di tentativi, estenuanti errori e circa 173 € di acquisti inutili, sono ora racchiusi in un pacchetto, formato dai 6 capitoli del libro in formato pdf + 14 video, fruibili in appena 41 minuti, a soli 49,99€. Questo è il prezzo pieno, e già così sarebbe un prezzo concorrenziale rispetto ai corsi on line (che non è mai chiaro se sono pensati per i professionisti o per gli appassionati come noi).

          Ma oggi puoi averlo anche per meno, perché sto raccogliendo recensioni da poter aggiungere su questa pagina (troverai le altre scorrendo in fondo).

          Ho quindi deciso di proporre uno sconto del 40% per incentivare i feedback.

          Il corso sarà tuo a soli 29,99 € e spero che una volta che lo avrai provato, vorrai spedirmi una foto delle tue pizze e la tua testimonianza via email!

          Ti invito inoltre a consideare che questo corso:

          • Ti farà risparmiare l'acquisto di attrezzatura costosa e ingombrante!
          • Risolverà a monte tutte le difficoltà legate all'impasto e alla stesura, anche se per la cottura preferisci continuare ad utilizzare un altro metodo (come il fornetto che già hai acquistato, o il tuo forno a legna)!

          Per quanto riguarda il metodo di pagamento, puoi acquistare in tutta sicurezza tramite PayPal, con carta di credito o carta prepagata (Visa, MasterCard, Discover, Carta Aura, American Express, Maestro).

          Nota: Per procedere all'acquisto non è necessario possedere un account Paypal.

          e in omaggio...

          Inoltre riceverai in omaggio anche un 7° modulo (non presente nel libro) contenente:

          La guida - "I 5 Suggerimenti di Claudia"

          Quando si fa la pizza, esistono 5 inconvenienti tipici che potrebbero verificarsi, dovuti essenzialmente a errori di distrazione. Se ti dovessi imbattere in una di queste difficoltà, in questo modulo troverai rapidamente la soluzione che fa al caso tuo.

          La Scheda dello Sperimentatore

          Ti fornirò una scheda attraverso la quale sarai in grado di monitorare ogni fase del processo.

          È lo strumento che io stessa ho utilizzato per mettere a punto il mio metodo, e lo condivido con te perché si rivelerà molto utile sia per evitare errori, sia, e soprattutto, se deciderai di andare oltre il metodo base, e creare così una tua personalissima versione, sperimentando farine e tempistiche diverse!


          Vuoi fare a casa una pizza in stile pizzeria?

          ALLORA APPROFITTANE!

          Ti basta un click e tra pochi minuti inizierai una gustosissima avventura in cucina!

          Ti ricordo che il corso, composto da 14 video + i 6 capitoli del libro in formato pdf, è temporaneamente disponibile con uno sconto del 40%, a soli 29,99 , invece di 49,99€.


          N.B. Trattandosi di materiale digitale che rimarrà per sempre a tua disposizione sul tuo PC, una volta acquistato il corso non sarà possibile renderlo e quindi chiedere un rimborso. Perciò prima di acquistare scopri se il corso fa davvero a caso tuo! Leggi lo specchietto qui in basso!!!


          NON ti consiglio di acquistare il corso se:

          • Sei un professionista o aspiri a diventarlo. Non ho la pretesa di insegnare un mestiere. Nel corso illustro come fare in casa un'ottima pizza napoletana, e l'ho fatto pensando agli appassionati come me.
          • Sei già molto soddisfatto della pizza che fai. Se sei già molto esperto potresti non aver bisogno di questo corso. Ti consiglio piuttosto di dare una sbirciata agli articoli gratuitamente a disposizione qui sul blog!
          • Sei convinto che nei forum e su YouTube ci sia già tutto il necessario, gratuitamente. Poco sopra ho raccontato che io stessa mi sono "formata" reperendo informazioni non solo su diversi libri ma anche sul web...vero, ma ci sono voluti ANNI! Quello che offro nel corso è un' ACCELERAZIONE, cioè la sintesi estrema della mia esperienza (costata circa 2 anni di tentativi e ricerche) un metodo preciso di lievitazione a temperatura ambiente, e la massima cura nell'organizzare tutto il mio sapere per portarti rapidamente ai miei stessi risultati. Nulla di più, nulla di meno.
          • Ti sei fatto l'idea che nel corso troverai formule magiche e pratiche segrete, che rivoluzioneranno la pizza napoletana... Se è così, vuol dire che ti sei perso qualche pezzo di questa pagina. Io non vendo fumo, ma un corso, che ti insegna come non perdere una vita tra forum, youtube, libri ed esperimenti.

            Ciò che NON troverai da nessun altra parte sono le mie tempistiche di lievitazione, a parte quello, la pizza si fa nello stesso modo da secoli e la mia ricetta è disponibile gratuitamente sul sito.

            Non ho mai avuto, e mai avrò, la presunzione di dire che ho inventato qualcosa di nuovo. Ma qualcosa di affidabile sì! E questa è una grossa novità tra i blog di cucina!

            Il corso mantiene la promessa di fare un'ottima pizza in tempi rapidissimi, e di questo sono certa non perché lo dico io, ma perché me lo scrivono i miei clienti tutti i giorni, da tutto il mondo e ormai da più di 2 anni.

          Invece questo corso ti renderà felice se:

          • Ami smisuratamente la pizza napoletana e vorresti essere in grado di farla in casa. Bene allora non esitare, perché già domani potrai gioire di un risultato di alto livello, reso ancor più gustoso dalla soddisfazione di averlo realizzato tu, con le tue mani!
          • Cerchi una soluzione che non ti faccia spendere altri soldi in attrezzatura. Nel corso non sentirai parlare di pietre refrattarie né di fornetti. Il corso è tutto ciò di cui avrai bisogno (oltre magari al termometro, che è uno strumento economico e sempre utile in cucina)!
          • La pizza che fai ancora non è all'altezza dei tuoi desideri. Qui troverai come fare una pizza sottile al centro, piegabile a portafoglio e con un cornicione gonfio e spugnoso. Se le foto in questa pagina ti sono piaciute, ecco, sono foto reali. 😉
          • Cerchi una soluzione completa che ti porti per mano a fare una pizza che ti invidieranno tutti i tuoi amici, magari gli stessi che fino a ieri ti descrivevano come un principiante. 😉
          • Cerchi una soluzione VELOCE. Ti basteranno 41 minuti per vedere tutti i video e un'occhiata alle tabelle di lievitazione sul pdf. Più veloce di così! (Altro che mesi e mesi sui forum!)
          • Cerchi un metodo di lievitazione a temperatura ambiente: nelle guide scritte troverai una tabella in cui ti indicherò a che ora iniziare a impastare, a che ora stagliare e poi stendere, in base alla temperatura ambiente nella tua casa. Le temperature considerate vanno dai 16°C ai 28°C.
          • Sei STUFO di fare ricerche sul web e fare tentativi, e aspettare che gli altri ti svelino i loro segreti col contagocce. Con il mio metodo sarai in grado già al primo tentativo di raggiungere un'ottimo risultato, dalla sera alla mattina.

            A questo proposito ti consiglio di dare un'occhiata anche alle recensioni che ho riportato in fondo a questa pagina (a cui spero vorrai presto contribuire scrivendomi a claudia@sfidapizza.it e allegando magari una foto del tuo risultato).

          N.B. Acquistando ora ti ricordo che riceverai:

          • l'intero video corso a soli 6 € in più rispetto al prezzo del libroo
          • La guida: "I 5 Suggerimenti di Claudia" (un capitolo extra non presente nel libro)
          • e infine un bonus per l'acquisto del corso "Finalmente Pane!" a un prezzo ridotto del 70%, riservato ai clienti!

          Se invece

          preferisci il profumo della carta al mondo digitale,

          acquista il libro a 23,99 € su Amazon

          cliccando qui!

           

          N.B. il libro è solo in versione cartacea.


          P.S. Riepilogando, adesso hai due possibilità:

          Continuare a scandagliare il web, e passare mesi a sperimentare, cercando di arrivare al traguardo da solo..

          Oppure puoi arrivare al traguardo insieme a me in un solo balzo, semplicemente sfruttando l'esperienza di una persona che già ha fatto tutta questa fatica. Questo ti permetterà di goderti solo la parte divertente della sfida, e imparare a fare gustosissime pizze senza sforzo!

          Immagina quando metterai a tavola le tue prime pizze in stile “pizzeria”...la faccia che faranno i tuoi amici e la tua famiglia, quando vedranno di cosa sei diventato capace così, all'improvviso, nel corso di una notte!

          Ci sarà da ridere, oltre che da gustare!

          E Sfida Pizza sarà il tuo piccolo segreto...  😉


          P.S.(2) Il corso è scaricabile sul tuo pc. Questo significa che potrai copiarlo su diversi dispositivi, o anche su un servizio di cloud storage (come Dropbox), e consultarlo anche da tablet o smartphone, tutte le volte che vorrai.


          P.S.(3) Se desideri davvero arrivare a sfornare in casa una vera pizza napoletana, allora non rimandare, probabilmente domani la tua giornata sarà piena di mille altri pensieri, e non avrai tempo né forze per tornare a leggere questa pagina, e finiresti per dimenticartene... e allora avresti perso una bella occasione. Approfittane ora!

          NOTA: Il prezzo potrebbe presto subire variazioni a rialzo, perciò affrettati! Inizia subito, non troverai da nessun’altra parte un corso così, cucito proprio sulle tue esigenze, né una soluzione altrettanto veloce e conveniente!

          COSA TI ASPETTA DOPO L'ACQUISTO

          • Dopo aver cliccato il pulsante di acquisto qui sopra accederai ad una pagina di PayPal, sicura e protetta, per la criptazione dei dati.
          • Lì potrai scegliere il metodo di pagamento che preferisci: carta o account Paypal.
          • Una volta conclusa l'operazione, entro 10 minuti, riceverai sul tuo indirizzo un'email che ti confermerà che la transazione è andata a buon fine.

          In quella mail troverai anche le istruzioni per effettuare il download del corso. Per essere più precisi ti consegnerò un link per poter accedere a questa pagina illustrata in figura, e iniziare così questa divertente avventura!

           

           

          Ok, io non ho altro da aggiungere, ora tocca a te!

          Ci vediamo dall'altra parte!

          Claudia

          Cosa ne pensa chi ha già seguito il corso

          Lucia Lorusso - 27.01.2020 Lucia Lorusso - 27.01.2020

          Sfida vinta!

          Non sono una che scrive facilmente recensioni ma nel caso di " Sfidapizza" i complimenti sono doverosi oltre che sentiti.

          Il corso ha il pregio di spiegare in maniera chiara e dettagliata i fattori importanti per la riuscita di una buona pizza.

          Dopo tanti tentativi deludenti grazie ai segreti rivelati da Claudia ho vinto la mia sfida ottenendo un risultato davvero entusiasmante!

          mi sono cimentata anche con i panini per hamburger e con il pane apprendendo la tecnica di lavorazione con le pieghe e ho potuto portare a tavola un pane soffice con una crosta molto croccante. Grazie Claudia.

          Alberto Gesmundo - 25.01.2021 (Utente Udemy)

          ottimo,spiegazioni approfondite, semplioci ed efficaci


          Annamaria Narducci - 19.01.2020 Annamaria Narducci - 19.01.2020

          Ecco la mia prima Margherita col metodo sfidapizza! Penso che per essere la prima volta non mi posso lamentare. A tavola hanno apprezzato!

          Marco Berbeglia - 03.01.2021 (Utente Udemy)

          Ho dato cinque stelle perché non mi aspettavo che al primo tentativo dopo avere completato il corso fossi stato in grado di replicare a tutti gli effetti quella che è considerata una pizza napoletana! Inoltre sono stato piacevolmente sorpreso della professionalità in cui è stato strutturato il corso, pieno d’informazioni utili e dei perché si devono fare le svariate procedure.


          Giulio V - 08.12.2020 Giulio V - 08.12.2020

          Devo solo mettere a punto la cottura e poi sara' uno spettacolo come e' stato il tuo corso.

          Grazie Claudia per i suggerimenti e saluti affettuosi

          Giulio

          Marco Vigliarolo - 23.11.2020

          Nonostante sono anni che lavoro in ristoranti con annessa pizzeria ho riscontrato interesse e sopratutto terminologia corrette.. Sono davvero molto Soddisfatto. Una rinfrescata fa sempre e solo bene . Complimenti


          Veronica Astolfi - 29.11.2020 Veronica Astolfi - 29.11.2020

          Ciao Claudia, ti allego la foto di una delle pizze che abbiamo fatto ieri sera  😉

          È andato tutto come l'avevi descritto nel corso, anche la stesura. L'impasto era proprio facile da maneggiare, non ho avuto le mie solite difficoltà, nientre strappi insomma, e il cornicione è venuto veramente soffice e gonfio in stile pane.

          Insomma sia io che mio marito siamo contenti dell'acquisto, e dato che si sono divertiti molto anche i bambini, credo che il sabato ormai diventerà un apputamento fisso 😁

          Ps. ma per le pizza in teglia rettangolare non hai un corso o una guida?

          Un saluto e buona domenica,

          Veronica

          Anna Angeli - 14.11.2020 Anna Angeli - 14.11.2020

          Ciao Claudia finalmente ho messo in pratica il corso e dopo la terza prova già il risultato è soddisfacente! Ho utilizzato il fornetto Ferrari perché cuoce abbastanza velocemente .. ma proverò anche il tuo metodo di cottura .. per il momento ti ringrazio perché ero abituata a mettere tanto lievito e la qualità dell impasto è nettamente superiore! Sono riuscita a stenderla con il metodo che mi hai imsegnato!


          Luis F. Villa - 19.10.2020 Luis F. Villa - 19.10.2020

          Corso fantastico, e funziona!

          Ciao, Claudia, anni fa ho fatto un viaggio a Napoli, Pompei, Ercolano, Capri, ecc. Ho provato la vera pizza napoletana in un piccolo locale di Napoli chiamato i tre tavoli o simili. Sono rimasto impressionato, e al mio ritorno in Spagna ho provato a farla con farina italiana ma senza successo, che ho attribuito alla mancanza di un forno adatto. Ho trovato il vostro corso per caso e sono rimasto impressionato dai risultati.

          È il miglior corso di audiovisivo che abbia mai fatto, non si lascia nessun dettaglio al caso, è come se uno scienziato o un ingegnere ti insegnasse a fare la pizza. Un perfezionismo che rasenta l'OCD! (scherzando).

          La complessità della pizza napoletana è massima, poiché un buon risultato dipende da molte variabili. Avete sviluppato un metodo altamente ingegnoso in due fasi, per il quale mi congratulo sinceramente con voi e anche per la brillantezza del vostro metodo di insegnamento.

          Un cordiale saluto da Madrid

          Luis

          Fabio 94 - 02.09.2020 Fabio 94 - 02.09.2020

          Sì...sono molto soddisfatto, e dalla giuria le pizze erano molto buone,  mi hanno fatto i complimenti per l'impasto 😎

          C'è da dire che la farina caputo ha un profumo quando la impasti ineguagliabile con le altre, le pizze sono una coseguenza.

          In ogni caso voglio farti e miei più sinceri complimenti,  e Claudia..GRANDE...hai fatto un capolavoro per chi come me, si è incimentato nelle pizze,quello che hai fatto è unico oltre all'utile.

          Buona serata anche a te


          Paolo Bianchini - 16.07.2020 Paolo Bianchini - 16.07.2020

          Buongiorno a tutti, dopo aver  sperimentato entrambe le ricette, la pagnotta ed i panini per hamburger, del corso  “Finalmente Pane” con risultati più che soddisfacenti, mi sono cimentato nella ricetta della pizza napoletana sempre del corso  “Sfida pizza”.


          I risultati sono stati veramente entusiasmanti, la pizza è risultata morbida, il fondo ben cotto e il bordo bello gonfio e alveolato, ma soprattutto sono finalmente riuscito a stendere facilmente l’impasto senza il fastidioso “effetto elastico”.


          Come per il corso “Finalmente Pane”,   ho trovato le ricette estremamente chiare e semplici, ancorché molto precise e dettagliate, sia per quanto riguarda i moduli stampabili in  formato PDF sia per i video accompagnati da una simpatica ed allegra musichetta di sottofondo.


          Da consigliare vivamente a tutti gli amanti della pizza fatta in casa.

          Giovanni C - 02.06.2020 Giovanni C - 02.06.2020

          Questa è la prima che feci con il tuo corso, non è la migliore che ho fatto ma grazie ai tuoi consigli era davvero ottima e ho ricevuto complimenti da ogni parte 🙂

          Corso molto ben fatto ed illustrato, interessante e semplice da seguire e poi sono molto contento del fatto che sei sempre molto disponibile e attiva per ogni nostro quesito o dubbio.

          I risultati sono davvero ottimi giá al primo tentativo! Non immaginavo di poter fare e mangiare un'ottima pizza napoletana a casa.

          Grazie!


          Giorgio - 31.05.2020 Giorgio - 31.05.2020

          Ciao Claudia,

          ti allego la foto di una pizza che ho fatto ieri sera: la foto non è eccezionale ma la pizza era ottima!

          Dell'esperienza con Sfida Pizza mi è piaciuta la semplicità con cui sono trattati gli argomenti del corso che, oltre a fornire una basilare conoscenza della teoria, da anche delle indicazioni pratiche per cominciare subito a preparare una buona pizza senza pensarci troppo.

          Ho trovato davvero molto utili i suggerimenti (troubleshooting) contenuti nel settimo capitolo e l'allegato aggiuntivo sulla scelta delle farine, che ritengo sia un argomento molto importante.

          Personalmente impasto con una planetaria e faccio la cottura della pizza in 90 secondi in un forno a gas apposito per le pizze, quindi non seguo il metodo al 100%, ma devo dire che il corso mi ha aiutato a raggiungere degli ottimi risultati in pochissimo tempo, considerando che prima di Aprile 2020 non avevo mai preparato una pizza in vita mia!

          Assolutamente consigliato!


          Giorgia G. - 26.05.2020 Giorgia G. - 26.05.2020

          Buonasera,

          con grande piacere mando la mia recensione. Ci tengo a ringraziarVi perché il corso è davvero ottimo, in questo periodo di "quarantena" ho avuto tempo per sperimentare, fare la pizza è diventato un appuntamento fisso in famiglia, non avrei mai pensato che sarei diventata anche la pizzaiola di casa, considerando che fino a un anno fa non mettevo piede in cucina!

          Complimenti, davvero!p.s.: ma un corso speciale sul calzone? 🙂

          Ecco la mia recensione:

          Il corso "sfida pizza" è fantastico! Un pomeriggio, stufa di far mille ricerche in internet che non mi portavano a niente sulla "ricetta perfetta", mi imbatto in questo corso... Avendo appena finito un corso di cucina, non ho esitato ad acquistarlo per provare qualcosa di nuovo!

          Questo corso è chiaro, semplice e dà risultati immediati, continuo a ripetere che sono stati dei soldi spesi in maniera ottima! L'intero procedimento è per così dire "scientifico", seguendo le indicazioni non si può sbagliare, i risultati sono molto soddisfacenti già dal primo tentativo, poi chiaramente prendendo la mano non si può che migliorare. Dopo qualche settimana dal primo tentativo, avendo imparato la procedura lascio spazio alla fantasia per provare nuovi gusti! Ormai il mio sabato mattina è dedicato all'impasto, e il sabato sera parte il "giro pizza" in famiglia. La cosa molto bella è che c'è anche tutta la spiegazione "teorica", che chiarisce tanti dubbi (quale farina uso? quanto lievito? come cuocio?) e permette di capire anche cosa c'è dietro un determinato suggerimento. Aggiungo infine che, imparando a far le pizze in casa, il modesto costo del corso si ammortizza in pochissimo. Assolutamente consigliato!


          Paola Nannei - 27.04.2020 Paola Nannei - 27.04.2020

          Mai fatta una pizza così bella e così buona!

          Grazie per il tuo prezioso corso

          Anna Muffini - 27.04.2020 - Aggiornamento Anna Muffini - 27.04.2020 - Aggiornamento

          Ciao Claudia, Dopo aver seguito le tue indicazioni questo è il risultato, a dir poco stupefacente.

          Per essere una che è alla sua 5° o 6° pizza sono senza parole, la preferisco di gran lunga ad alcune mangiate nelle pizzerie.Sono sempre più soddisfatta, e sempre più grata a te perché mi hai aperto questo mondo.

          Grazie, grazie, grazie


          Teodora L.- 26.04.2020

          Corso completo, ben fatto, video ed illustrazioni davvero esaustive. Tutto spiegato con maestria, impossibile uscire dal seminato. Io posseggo un fornetto Delizia Ferrari, che avevo messo da parte, in quanto in passato avevo provato e riprovato con vari impasti, che chi per un modo, chi per altro non erano per niente elastici, si rompevano irrimediabilmente lasciando cadere la farcitura sulla pietra, pizza immangiabile . Il mio problema maggiore poi è sempre stato la stesura, questo impasto è talmente elastico che non ho avuto la minima difficoltà a stenderlo. Sicuramente consiglierò il corso , soldi ben spesi. Grazie mille!

          Alberto - Verona - 26.04.2020 Alberto - Verona - 26.04.2020

          Il procedimento è spiegato bene ed è molto chiaro!

          Un ottimo aiuto per realizzare una pizza buonissima! Più la faccio,più miglioro!

          Grazie!


          Anna Muffini- 17/04/2020 (Iscritto Udemy)

          Il corso è comprensibile e facile da riprodurre anche per coloro che sono alla prima esperienza come me! Sono pienamente soddisfatta e la pizza migliora ogni volta che provo

          Devis Coratza - 16/04/2020 (Iscritto Udemy)

          Un corso davvero utile e coinvolgente, molto chiaro nei contenuti e ottime anche le schede in pdf correlate al corso. Si vede che sotto c'è stato un ottimo lavoro. Consiglio vivamente questo corso. Ho acquistato dello stesso autore anche il corso sul pane.


          Ferruccio - Verona - 14/04/2020 Ferruccio - Verona - 14/04/2020

          Ciao, ho acquistato un gferrari delizia e guardando in rete ho cercato tutti i "trucchi" per fare una buona pizza Napoletana.. un piccolo disastro dopo l'altro.. poi acquisto il tuo video corso e meraviglia delle meraviglie un ottima pizza seguendo i tuoi consigli, leggera con un bel cornicione, in famiglia tutti soddisfatti, dunque complimenti davvero per il tuo lavoro la tua passione e bravura..

          Manola - Osimo (Ancona) - 13/04/2020 Manola - Osimo (Ancona) - 13/04/2020

          Grazie ai consigli di Claudia, sulla corretta lavorazione dell'impasto questo è il risultato.

          Ho usato i tuoi consigli usando un tipo di farina macinata a pietra proveniente da un mulino della mia zona.

          Lievitazione 24 ore in frigorifero. Forno funzione pizza a 270 gradi.

          Sono molto soddisfatta.

          Grazie e buona Pasquetta


          Andrea - Roma - Gennaio 2020 Andrea - Roma - Gennaio 2020

          Claudiaaaa!
          Pizza perfetta al primo tentativo!!! Mi sembrava di essere seduto ai Tribunali a Napoli, e invece stavo nel salotto di casa mia!
          Sei stata perfetta nelle spiegazioni dei video, da oggi la pizza sarà sempre così!

          Grazie!!!

          Carmela (recensione utente Udemy) - Dicembre 2019 Carmela (recensione utente Udemy) - Dicembre 2019

          Sono veramente CONTENTA! I video sono chiari (quelli sulla stesura e sulla cottura mi hanno aperto un mondo). Il materiale scritto è dettagliato e l'ho trovato anche comodo, perché stampando i riepiloghi finali ho tutte le cose importanti a portata di mano senza stare sempre lì con il pc acceso. Ma soprattutto la tabella con i tempi di lievitazione è stata una svolta...la pizza è venuta E-CCE-ZIO-NA-LE fin dal primo tentativo. Per cui che dire...davvero un ottimo lavoro. Per me 5 stelle meritatissime.


          Mithat Can Turan - Ottobre 2019

          I soldi miglior spesi della mia vita. Cercando LA RICETTA per la pizza Napoletana, per caso ho incontrato il sito di Claudio. Avevo dei dubbi serissimi su comprare il suo corso, come immaginate qui sui internet le fregature non mancano. Poi dato che il metodo di pagamento era paypal mi sono fidato e ho comprato. Voi non potete immaginare, come ben fatto e completo quel corso e IL SAPORE della pizza, è incredibilmente buona. La prima volta io non ho seguito i suoi consigli sulla cottura perché non avevo un termometro adatto, e poi prima della seconda ho scritto una mail a Claudia,

          la quale ha fatto delle prove di riscaldamento per la taglia, misurando la temperatura e facendo mi sapere como posso regolarmi sin termometro. Ogni volta che le ho chiesto un consiglio, nel giro di poche ore mi ha risposto. E' veramente super affidabile, gentile, carina ma soprattutto LA PIZZA è fine mondo, abbiamo postato su facebook la pizza nessuno credeva che fosse fatto in casa. Ci hanno chiesto se abbiamo comprato da Sorbillo!! Tra l'aspetto, tra sapore uguale che alla pizza napoletana mangiata in un buonissima pizzeria!!! Credetemi!!!


          Anna C. - Napoli - Agosto 2019

          Avevo qualche dubbio che le pizze sarebbero venute come quelle del video. E invece, già la prima che ho sfornato è stata spettacolare. Basta seguire tutto passo passo come dici. Sono davvero contenta, neanche qui a Napoli è facile trovare un cornicione ben cotto e spugnoso come quello delle pizze che insegni a fare tu.

          Fabio C. - Lecce - Febbraio 2019

          Ciao Claudia, ho comprato il tuo corso e devo dire che sono molto soddisfatto, tutto perfetto, ben organizzato e ben spiegato. Grazie e buona serata.


          Luigi R. - Napoli - Settembre 2018

          Buon giorno Claudia, ho molto gradito l'aver ricevuto questa mail.

          Che dirti? Mi sono avvicinato al mondo della pizza solo da alcuni mesi, così per caso, per gioco, ed ho scoperto un universo a me completamente sconosciuto pur essendo napoletano e goloso di pizza.
          In questi mesi ho fatto una gran fatica a mettere insieme il puzzle di informazioni che ho trovato navigando nel web.

          Seguendo il tuo corso sono invece rimasto piacevolmente colpito dalla capacità di sintesi con la quale, senza trascurare la sostanza dei contenuti, sei riuscita ad argomentare ogni passaggio utile in maniera chiara e semplice. Sono molto soddisfatto e consiglierò il tuo corso ad altri appassionati.

          Nel complimentarmi nuovamente, ti ringrazio per l'attenzione, e ti auguro buon prosieguo.


          Massimo A. - Milano - Agosto 2018

          Ho acquistato questa notte il tuo corso e da quel che ho visto mi sembra davvero ben fatto, molto chiaro ed esauriente, anche su argomenti più tecnici ma che hanno la loro importanza ma soprattutto che fanno la differenza! Mi metterò presto a studiare quindi! Grazie e complimenti Claudia!

          Giovanni D. - Roma - Luglio 2018

          Ho acquistato il corso per mia moglie e lo ha trovato interessantissimo. Mi sarebbe piaciuto trovare anche qualche consiglio su come usare la planetaria, ma sicuramente le pizze vengono proprio bene.


          Mariangela Cocca - Bruxelles - Maggio 2018

          Finalmente non devo più aspettare di tornare in Italia per mangiare una buona pizza! All'inizio ammetto che ero un po'scettica. Ho sempre pensato che fosse impossibile fare a casa una buona pizza napoletana senza un forno a legna. Così ho acquisto il corso più che altro spinta dalla forte promozione disponibile in quel momento...ma è stata invece una bella sorpresa!

          Il corso è dettagliato e pratico, anche nel modo in cui è organizzato. Io per esempio all’inizio ho visto solo i video e ho letto i riassunti che si trovano alla fine dei moduli scritti, e solo successivamente ho approfondito leggendo tutto il materiale. Ma fin dal primo tentativo ho avuto ottimi risultati! Insomma sono davvero soddisfatta. Grazie Claudia!

          Lorenzo D. S. - Roma - Marzo 2018

          Dopo aver visto ore di video su YouTube su come fare la vera pizza napoletana, finalmente ho trovato un video di Sfida Pizza. Avevo già acquistato anche dei libri sull'argomento, ma alla fine il discorso si riduceva a ricette per condire le pizze e informazioni teoriche che non si sa poi come applicare concretamente. Il corso invece ha un taglio pratico, che era proprio quello che cercavo. La cosa che mi è piaciuta di più è stata la tabella di marcia, con i tempi di lievitazione e staglio, e il metodo di cottura. Veramente semplice ma efficace. Consigliato.

          Hai qualche dubbio?

          Dai un'occhiata alla pagina delle Domande e Risposte oppure scrivimi, inviando una mail a claudia@sfidapizza.it.

          Sarò lieta di risponderti personalmente 🙂